come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Avatar utente
Asuka
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: dom giu 17, 2012 2:54 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Asuka » sab nov 03, 2012 12:29 pm

io penso che se c'è tanto maschilismo in giro "i ragazzi puttanieri sn fighi mentre le ragazze zoccole" derivi anche dal fatto che a moltre donne non interessa di essere le prime, che vogliono o si aspettano il maschio "inseminator"...il che x me è disgustoso sia psicologicamente che superficiale a livello morale. Io sono estremamente romantica e questo so che è un mio aspetto personale, ma x ANNI si è spacciato il sesso "x vero amore" e se gli uomini erano gelosi delle esperienze passate delle donne, le donne non lo erano quasi mai di quelle maschili...xkè L'UOMO ERA GIUSTO CHE AVESSE AVUTO ESPERIENZA!
ecco x me è profondamente sbagliata questa disparità, io ho sofferto molto di non essere stata la prima e mi ha fatto rabbia invece che il mio lui lo fosse x me, non mi sembrava nè giusto nè pari...però sono passata oltre, ma con rabbia e dispiacere, xkè x quanto io sia demisessuale, sapere che il tuo ragazzo l'ha fatto "superficialmente" (non si può fare sesso seriamente a 17 anni susu!) in passato, seppur pentendosene molto devo dire, fa rabbia! almeno a me! Invece molte ragazze se ne fregano (e nn ragazze con altrettanta esperienza...) anzi sono felici! e fanno sesso senza farsi troppi problemi sul passato del proprio uomo.
X me è sbagliato questo comportamento che poi porta alla frase che ho detto all'inizio del post...un disprezzo x la donna e una paraculata x gli uomini! Per me o c'è disprezzo x tutti o c'è paraculata x tutti!
Sulla roba dell'educazione...kitsune c'è da rabbrividire! Io non avevo mai sentito discorsi del genere!!
Everyday I'm Shuffling

Ancora una volta, grazie a Wikipedia, sono diventata una persona migliore.

Sceglierò sempre un pigro per fare un lavoro difficile, perché troverà sempre un modo facile per farlo ~ Bill Gates


“Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare” (Marilyn Monroe)

"I miei amici che facevano sport sono morti da tempo" (G. Andreotti)

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Chiara78 » sab nov 03, 2012 3:57 pm

Io non riesco a concepire quest'idea di plasmare una persona secondo i propri gusti. Ho sempre pensato che il vero amore stesse nell'accettare l'altro così com'è.
Ti quoto, e quoto anche Asuka. Ma i cambiamenti li fanno i grandi numeri: finchè tante persone considereranno normale questo modo di fare, cambierà poco :( :(
Un'altra cosa che è considerata "normale" solo per gli uomini è avere una partner più giovane: se le donne hanno un partner di qualche anno di meno viene chiamato toy-boy :| mentre per gli uomini la partner più giovane non è un giocattolo (giustamente, ma dovrebbe essere così per tutti).
:cry: :cry: :cry:
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da SilverKitsune » dom nov 04, 2012 1:32 pm

Che ci siano differenze concettuali tra uomini e donne è risaputo, perché la cosa più comune in società è che l'uomo sia almeno vecchio quanto la donna con cui sta, se non di più... e un uomo più grande di dieci anni della sua partner non fa scalpore, mentre una donna più grande di dieci anni del suo partner sì. Chissà perché, eh?
Asuka, ti capisco benissimo, anche io mi sentirei molto sminuita se stessi con una persona che prende il sesso così alla leggera... anzi, probabilmente non ci starei proprio, a meno che non abbia già mostrato cambiamenti consistenti: se non prende sul serio il sesso, figuriamoci cosa potrà mai prendere sul serio una persona del genere. Fortuna che il tuo ragazzo aveva 17 anni e ha la scusante della scapestratezza dei teenagers (scherzo) :lol:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Asuka
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: dom giu 17, 2012 2:54 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Asuka » dom nov 04, 2012 5:18 pm

SilverKitsune ha scritto:Che ci siano differenze concettuali tra uomini e donne è risaputo, perché la cosa più comune in società è che l'uomo sia almeno vecchio quanto la donna con cui sta, se non di più... e un uomo più grande di dieci anni della sua partner non fa scalpore, mentre una donna più grande di dieci anni del suo partner sì. Chissà perché, eh?
Asuka, ti capisco benissimo, anche io mi sentirei molto sminuita se stessi con una persona che prende il sesso così alla leggera... anzi, probabilmente non ci starei proprio, a meno che non abbia già mostrato cambiamenti consistenti: se non prende sul serio il sesso, figuriamoci cosa potrà mai prendere sul serio una persona del genere. Fortuna che il tuo ragazzo aveva 17 anni e ha la scusante della scapestratezza dei teenagers (scherzo) :lol:
x me non è stata la scusante giovinezza a farmi passare sopra la questione, mal il fatto che si era davvero illuso che quella fosse la ragazza giusta, il suo vero amore, e dopo che poi l'ha deluso moltissimo lui non l'ha + fatto dopo che si sono lasciati cn nessuna...insomma solo x questo, x me a 17 anni sei un bambino cm lo ero io...e se inizi a farlo a quell'età e continui come se niente fosse....arrivederci e tante care cose, che sono fessa a farmi impalmare da un puttaniere? lui nn lo è , ma molti lo sono e vengono ben accettati, beh nn da me;)
Everyday I'm Shuffling

Ancora una volta, grazie a Wikipedia, sono diventata una persona migliore.

Sceglierò sempre un pigro per fare un lavoro difficile, perché troverà sempre un modo facile per farlo ~ Bill Gates


“Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare” (Marilyn Monroe)

"I miei amici che facevano sport sono morti da tempo" (G. Andreotti)

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Chiara78 » lun nov 05, 2012 12:11 pm

Ti quoto!
Che ci siano differenze concettuali tra uomini e donne è risaputo, perché la cosa più comune in società è che l'uomo sia almeno vecchio quanto la donna con cui sta, se non di più... e un uomo più grande di dieci anni della sua partner non fa scalpore, mentre una donna più grande di dieci anni del suo partner sì. Chissà perché, eh?
Grandissima ingiustizia, ma, come tante altre cose, finchè la gente accetta passivamente non cambierà mai nulla. Forse qualcosa si sta muovendo, ma molto lentamente, e io mi stupisco sempre di quanto le persone passino sopra a tante cose, rinunciando magari a qualcosa/qualcuno che le fa felici pur di non andare controcorrente :shock:
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Jun
Maxi-Mitosi
Messaggi: 241
Iscritto il: dom ago 19, 2012 5:43 pm
Orientamento: ace
Genere: pianta
Contatta:

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Jun » gio nov 08, 2012 12:51 pm

SilverKitsune ha scritto: Io non riesco a concepire quest'idea di plasmare una persona secondo i propri gusti. Ho sempre pensato che il vero amore stesse nell'accettare l'altro così com'è.
SilverKitsune ha scritto:io non penso che ogni persona debba voler controllare l'altro, quello sarebbe soffocante per entrambi; è importante darsi fiducia e non essere gli stalker del proprio partner, così come è importante che il partner riconosca questa fiducia e la ripaghi con la massima onestà e rendendo sempre palesi le cose importanti (per dire, non è necessario raccontarsi a che ora si è fatta la spesa).
Asuka ha scritto:io penso che se c'è tanto maschilismo in giro "i ragazzi puttanieri sn fighi mentre le ragazze zoccole" derivi anche dal fatto che a moltre donne non interessa di essere le prime, che vogliono o si aspettano il maschio "inseminator"...il che x me è disgustoso sia psicologicamente che superficiale a livello morale. Io sono estremamente romantica e questo so che è un mio aspetto personale, ma x ANNI si è spacciato il sesso "x vero amore" e se gli uomini erano gelosi delle esperienze passate delle donne, le donne non lo erano quasi mai di quelle maschili...xkè L'UOMO ERA GIUSTO CHE AVESSE AVUTO ESPERIENZA!
ecco x me è profondamente sbagliata questa disparità,
Invece molte ragazze se ne fregano (e nn ragazze con altrettanta esperienza...) anzi sono felici! e fanno sesso senza farsi troppi problemi sul passato del proprio uomo.
Chiara78 ha scritto:
Un'altra cosa che è considerata "normale" solo per gli uomini è avere una partner più giovane: se le donne hanno un partner di qualche anno di meno viene chiamato toy-boy :| mentre per gli uomini la partner più giovane non è un giocattolo (giustamente, ma dovrebbe essere così per tutti).
:cry: :cry: :cry:
Quoto ogni vostra singola parola!
Keep a green tree in your heart and perhaps a singing bird will come

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3515
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Robot

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Bakeneko » gio nov 08, 2012 4:34 pm

Chiara78 ha scritto: Un'altra cosa che è considerata "normale" solo per gli uomini è avere una partner più giovane: se le donne hanno un partner di qualche anno di meno viene chiamato toy-boy :| mentre per gli uomini la partner più giovane non è un giocattolo (giustamente, ma dovrebbe essere così per tutti).
[/color]
Questa cosa verissima mi dà parecchio fastidio e secondo me è aggravata dall'indeologia culturale che si è venuta a formare. Per esempio io sento dire spessisimo che gli uomini sono immaturi e che una donna deve per forza trovarzi un uomo che abbia qualche anno in più per riuscire ad avere dei discorsi seri assieme. Credo invece che sia solo una colossale leggenda metropolitana. :mrgreen:
Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da SilverKitsune » sab nov 10, 2012 6:38 pm

Bakeneko ha scritto:Questa cosa verissima mi dà parecchio fastidio e secondo me è aggravata dall'indeologia culturale che si è venuta a formare. Per esempio io sento dire spessisimo che gli uomini sono immaturi e che una donna deve per forza trovarzi un uomo che abbia qualche anno in più per riuscire ad avere dei discorsi seri assieme. Credo invece che sia solo una colossale leggenda metropolitana. :mrgreen:
Non so se dovrei ridere o piangere di fronte a queste presunte distinzioni tra "gli uomini" e "le donne", tanto sono antidiluviane. :lol:
E' vero che lo sviluppo biologico nei maschi avviene più tardi, quindi mediamente anche la maturazione cerebrale è un po' più tardiva, ma si parla di 2-3 anni in contesti adolescenziali. Una volta superati i 18-20 non ha più senso nemmeno fare obiezioni di questo genere :roll: Posso confermartelo a pieno titolo, è una leggenda metropolitana di proporzioni epiche!
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Chiara78 » dom nov 11, 2012 10:29 pm

Quotissimo!
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
morettina1988
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 06, 2011 7:52 pm
Orientamento: asessuale

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da morettina1988 » ven nov 23, 2012 10:17 pm

si può innamorare, ma credimi che ti lascerà o comunque ti tradirà!

Avatar utente
Esycos
Mega-Mitosi
Messaggi: 162
Iscritto il: gio nov 15, 2012 2:54 pm
Orientamento: Sessuale
Genere: Maschio
Contatta:

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Esycos » ven nov 23, 2012 11:13 pm

morettina1988 ha scritto:si può innamorare, ma credimi che ti lascerà o comunque ti tradirà!
:roll:

...Secondo me fai troppo "di tutta l'erba un fascio"!
Zero: "As usual, the forces of darkness have triumphed over good. Life is nothing but misery, briefly interspersed with agony."
CJ: "Homie, what you on? Whatever it is, you need to reduce the doses!"
Zero: "Excuse me, but i never take drugs. We all know drugs are for losers and/or sex maniacs. And right now, sex is the last thing on my mind."
CJ: "Thank God for that!"

(Tratto dal dialogo iniziale della missione "Air Raid" di GTA: San Andreas)

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da SilverKitsune » sab nov 24, 2012 12:41 am

Ma infatti non è vero, io conosco anche coppie miste asessuale/sessuale che comunque sanno trovare compromessi adeguati a entrambi, che facciano sesso o meno. Certo non è facile, ma si può fare.
Poi a livello personale puoi pensarla come vuoi... io personalmente non ho voglia di stare con i sessuali perché non ho intenzione di scendere a compromessi sul sesso, ma non significa che penso che nessun altro possa farlo :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Chiara78 » mer dic 05, 2012 3:35 pm

Ma infatti non è vero, io conosco anche coppie miste asessuale/sessuale che comunque sanno trovare compromessi adeguati a entrambi, che facciano sesso o meno. Certo non è facile, ma si può fare.
Certo ma un minimo di disponibilità a fare sesso aiuta... lei non ce l'ha e capisco perchè ha scritto così.
Già per i grey e i demi è diverso...
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da SilverKitsune » sab dic 08, 2012 12:54 pm

Chiara78 ha scritto:Certo ma un minimo di disponibilità a fare sesso aiuta... lei non ce l'ha e capisco perchè ha scritto così.
Già per i grey e i demi è diverso...
Beh, la disponibilità da parte dell'asessuale è quasi un requisito base in un contesto di quel genere. Lo so bene perché ho avuto anch'io esperienza in questo campo, e come morettina non avevo nessuna voglia di concedermi, né mai l'ho fatto. Quel che sostengo è che sia sbagliato dire che nessun asessuale possa farlo :roll:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: come fa un "sessuale" a innamorarsi di un asessuale?

Messaggio da Chiara78 » lun dic 10, 2012 3:01 pm

Ahhhhh allora sì, sono perfettamente d'accordo con te!
Non ci eravamo capite :D :lol:
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Rispondi