Fluidità sessuale?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Rispondi
Geostorm
Junior
Messaggi: 15
Iscritto il: gio dic 07, 2017 9:15 pm
Orientamento: Etero-Asex, forse Demi (?)
Genere: Maschio
Località: Roma

Fluidità sessuale?

Messaggio da Geostorm » lun dic 18, 2017 10:04 pm

Ciao Ragazzi,
ieri ho scoperto che esiste una cosa come "fluidità", nel senso che i livelli di sessualità possono variare. Ho pensato che forse ho vissuto una certa esperienza del genere.

Sono sempre stato timido, introverso ecc. Sono stato in un paio di relazioni ed avevo già notato il "problema". Nel 2011 mi ero innamorato di una ragazza molto particolare. Che mi ha spezzato il cuore. Dal 2012 al 2016, per 4 anni ero solo, per svariati motivi. Era un periodo difficile per me.

Insomma, non avevo il desiderio sessuale, ma avevo la libido abbastanza alta. Mi masturbavo almeno 1 volta al giorno. Poi varie volte ho provato il "no fap challege", ma il massimo a cui ero arrivato erano 7 giorni, dopodiché impazzivo.
Da quando mi sono trasferito a Roma a dicembre del 2016 ho vissuto una situazione stressante e insomma ho deciso di smettere di masturbarmi. E stranamente stavolta mi è venuto molto facilmente, cioè per 2 mesi neanche 1 eccitazione. Stavo pure abbastanza bene, 100% asessuale. Poi ho conosciuto una ragazza. Inizialmente è stato difficile, in totale sono riuscito a farlo tipo 3 volte. Solo durante 1 ho provato un po' di piacere. Comunque, sempre per lo stesso motivo mi ha mollato anche questa.
In estate ho conosciuto un'altra ragazza, con lei neanche 1 volta sono riuscito. Alla fine mi ha mollato anche questa.

Sono entrato in depressione. Ma circa 2 mesi fa ho notato che mi sta tornando la libido. Cioè adesso mi sto masturbando quasi tutti i giorni. Non credo che è allo stesso livello di prima di Roma, ma è comunque abbastanza forte.
E poi la settimana scorsa ho provato il vero e folle desiderio di fare sesso per la prima volta (era per una persona particolare)

Cioè nel giro di 12 mesi sono passato da dipendente dalle "seghe", asessuale aromantico al 100%, demi (diciamo), e ora non so proprio in che situazione mi trovo.

Può significare che ho la sessualità fluida? Qualcuno ha qualche esperienza di fluidità? Sinceramente non ci capisco nulla, scusate la mia ignoranza.

Grazie ragazzi :)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Fluidità sessuale?

Messaggio da Bianca » mar dic 19, 2017 7:59 am

Prima una domanda.....
Quando una ragazza se ne va, sará sempre colpa del sesso?
Sará sempre colpa del non farlo, del farlo poco, del farlo male?

E se ci si incominciasse ad interrogare sul carattere???
Sui propri modi di fare?

Il desiderio è influenzato dalla produzione ormonale e quindi, è normale che sia fluido.
Si possono alternare picchi di desiderio e tempi in cui si avverte di meno ma fa parte della nostra natura.
L'importante è conoscersi e comportarsi serenamente.

Geostorm
Junior
Messaggi: 15
Iscritto il: gio dic 07, 2017 9:15 pm
Orientamento: Etero-Asex, forse Demi (?)
Genere: Maschio
Località: Roma

Re: Fluidità sessuale?

Messaggio da Geostorm » mar dic 19, 2017 8:41 pm

Per me è stata sempre la colpa del sesso. La mia ultima ragazza mi ha fatto l'ultimatum: o ti "sblocchi" o ti lascio. E così fu.
Io provavo l'amore immenso per lei. Il mio mondo intero girava intorno a lei. Io ho fatto di tutto per farla contenta, non me ne fregava niente di nessuno, neanche della mia dignità. Nel sesso cercavo di "rimediare" con orale, ma niente. Nulla poteva sostituire per lei un rapporto tradizionale.
Inizialmente anche lei era MOLTO presa per me. Era tenera, premurosa, mi voleva un bene immenso. Ma per questione di sesso man mano la relazione andava a pezzi.

Non mi piace mettere tutta la mia vita, tutti i dettagli intimi d'avanti a degli sconosciuti. Molti di voi mi conoscono su Facebook o anche nella vita reale. Ma sto cercando di risolvere il "problema". Si, se la mia asessualità/demisessualità non mi permette di amare ed essere amato è un vero problema per me. Sto cercando di capire come mi posso comportare, che pensiero devo adottare, come mi devo muovere in questo mondo.
Penso che tutti noi meritiamo amare ed essere amati. No?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Fluidità sessuale?

Messaggio da Bianca » mer dic 20, 2017 12:13 am

Sicuramente sî, tutti meritiamo di amare ed essere amati e tutti desideriamo l'amore nella nostra vita come fonte di serena tranquillità, di forza, pienezza, stupore.
Ci sorprendiamo quando, come dici tu, ci dimentichiamo anche di rispettare la nostra dignità ma resta il fatto, che a volte, non ce ne importa niente.
Perdoniamo ad oltranza ciò che non perdoneremmo ad un amico, troviamo scuse per l'altro anche quando sappiamo benissimo che ha torto marcio.

È molto triste che un amore importante debba finire perché l'altra non trova ciò che , giustamente, vorrebbe ma tu non puoi fartene una colpa; tu dai quello che hai e quello che sei, non puoi chiedere a te stesso l'impossibile, perché non è giusto.
Riprovaci Geo, non smettere di credere che sia possibile.
Sii forte, determinato, ottimista.
Può darsi che tu debba passare molti anni a prendere porte in faccia, ma non arrenderti.

Rispondi