Relazione Romantica Asex

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Rispondi
Avatar utente
Infinito
Ameba
Messaggi: 58
Iscritto il: ven ott 27, 2017 3:05 am
Orientamento: Asex Romantico
Genere: Maschio

Relazione Romantica Asex

Messaggio da Infinito » dom dic 10, 2017 10:39 pm

Io penso che la più bella relazione che si possa vivere tra Asex sia quella basata sulla fiducia, sull'essere se stessi, mostrare le proprie "imperfezioni" ed allo stesso tempo l'apertura mentale verso qualcosa che probabilmente esula dal proprio modo di pensare. E' vero, noi non sentiamo necessità dell'atto sessuale e questa non è una nostra limitazione ma un punto di forza perché ci consente di guardare quello che non è visibile agli occhi, quello che la nostra essenza racconta e descrive durante la quotidianità.

Ciascuno di noi desidera una certa tipologia di persona da avere al proprio fianco per condividere il "per sempre" e come a me piace la donna intelligente, acuta, sincera, auto ironica, divertente e capace di vedere nella propria vita e in quella dell'altra metà del cielo un destino comune, molti noi avranno altre idee di come il rapporto debba svilupparsi.

Non si tratta di un rapporto platonico o di un'amicizia particolare (perché privi di sesso) ma di una relazione così importante che il semplice stare accanto alla persona amata trasmette sensazioni più uniche che rare..., come quando si volge lo sguardo verso il cielo stellato e ciascun astro racconta qualcosa di unico.

L'amore che gli Asex vivono è per l'appunto Unico perché non è basato sull'istinto primordiale, quanto sul desiderio di essere compresi e di vivere la quotidianità con qualcuno che capisca l'altro.

Alla fine il nostro vantaggio è di non possedere la vulnerabilità dell'istinto sessuale ed allo stesso tempo la consapevolezza di essere unici nella nostra unicità...
Immagine

Avatar utente
Volpe
Mega-Mitosi
Messaggi: 145
Iscritto il: dom lug 16, 2017 7:17 pm
Genere: Vulpes vulpes
Località: Torino

Re: Relazione Romantica

Messaggio da Volpe » dom dic 10, 2017 10:56 pm

Yai! :lol:

Avatar utente
Infinito
Ameba
Messaggi: 58
Iscritto il: ven ott 27, 2017 3:05 am
Orientamento: Asex Romantico
Genere: Maschio

Re: Relazione Romantica Asex

Messaggio da Infinito » lun dic 11, 2017 5:55 am

Ohhhhhh... Finalmente i Sex condividono il pensiero Asex! :D
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Relazione Romantica Asex

Messaggio da Bianca » lun dic 11, 2017 6:47 am

Anch'io anch'io anch'io ANCH'IOOOOOOOOOO!!!!

(Sempre condiviso)

Avatar utente
dolciximagirl84
Asexy
Messaggi: 330
Iscritto il: dom dic 27, 2015 7:49 pm
Orientamento: asessuale bsx
Genere: donna
Località: provincia bergamo

Re: Relazione Romantica Asex

Messaggio da dolciximagirl84 » dom lug 08, 2018 10:41 am

Infinito ha scritto:Io penso che la più bella relazione che si possa vivere tra Asex sia quella basata sulla fiducia, sull'essere se stessi, mostrare le proprie "imperfezioni" ed allo stesso tempo l'apertura mentale verso qualcosa che probabilmente esula dal proprio modo di pensare. E' vero, noi non sentiamo necessità dell'atto sessuale e questa non è una nostra limitazione ma un punto di forza perché ci consente di guardare quello che non è visibile agli occhi, quello che la nostra essenza racconta e descrive durante la quotidianità.

Ciascuno di noi desidera una certa tipologia di persona da avere al proprio fianco per condividere il "per sempre" e come a me piace la donna intelligente, acuta, sincera, auto ironica, divertente e capace di vedere nella propria vita e in quella dell'altra metà del cielo un destino comune, molti noi avranno altre idee di come il rapporto debba svilupparsi.

Non si tratta di un rapporto platonico o di un'amicizia particolare (perché privi di sesso) ma di una relazione così importante che il semplice stare accanto alla persona amata trasmette sensazioni più uniche che rare..., come quando si volge lo sguardo verso il cielo stellato e ciascun astro racconta qualcosa di unico.

L'amore che gli Asex vivono è per l'appunto Unico perché non è basato sull'istinto primordiale, quanto sul desiderio di essere compresi e di vivere la quotidianità con qualcuno che capisca l'altro.

Alla fine il nostro vantaggio è di non possedere la vulnerabilità dell'istinto sessuale ed allo stesso tempo la consapevolezza di essere unici nella nostra unicità...
condivido pienamente questo pensiero.. :D

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Relazione Romantica Asex

Messaggio da Bianca » dom lug 08, 2018 11:00 pm

“Alla fine il nostro vantaggio è di non possedere la vulnerabilità dell’istinto sessuale”

Su questa affermazione, credo si possa stendere un trattato.
Intanto, bisogna stabilire quanto l’istinto sessuale sia vulnerabile, quanto la fedeltà sia, come afferma qualcuno, un qualcosa di innaturale.

Se l’istinto sessuale muta nel tempo e fa desiderare altre persone, allora, il non averlo limita o rende impossibile il tradimento.
Ma in caso di infedeltà, quanto gioca l’attrazione sessuale e quanto i sentimenti?
I sentimenti lî provano anche gli asessuali e io credo che un tradimento a livello sentimentale, sia molto più grave di una storia solo a livello fisico.

Siccome io penso che siano sempre i sentimenti quelli che contano, il vantaggio degli asessuali, può venir meno o non essere neppure preso in considerazione.
Tutto viene ricondotto al fatto che amare una persona, sia qualcosa di esclusivo e per sempre.

Rispondi