Curiosità

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Citronella
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: lun ago 28, 2017 10:50 pm

Curiosità

Messaggio da Citronella » dom set 10, 2017 1:42 am

Ciao a tutti. Avrei una domanda per chi si definisce asessuale (uomo) . Perdonatemi se potrà sembrare stupida, ma sto cercando di capire questo mondo...insomma...avete mai avuto polluzioni notturne? Raccontatemi le vostre esperienze .
Grazie mille

Avatar utente
ZilRaag
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 545
Iscritto il: dom giu 26, 2005 3:23 am
Orientamento: Asessuale.
Genere: Maschio
Località: Ad ovest di Paperino

Re: Curiosità

Messaggio da ZilRaag » mar set 12, 2017 1:30 pm

Citronella ha scritto:Ciao a tutti. Avrei una domanda per chi si definisce asessuale (uomo) . Perdonatemi se potrà sembrare stupida, ma sto cercando di capire questo mondo...insomma...avete mai avuto polluzioni notturne? Raccontatemi le vostre esperienze .
Grazie mille
Ciao Citronella

L'asessualità è un orientamento sessuale che prevede la mancanza di attrazione sessuale verso tutti i sessi e generi, con le dovute declinazioni (gray - demi etc).

Non ha niente ha che vedere con le funzioni fisiche. Come diciamo, per farla breve, "laggiù funziona tutto". Quindi un asessuale può avere polluzioni esattamente come un eterosessuale.

Ci sono asessuali che si masturbano, ed altri che, per quanto possa sembrare strano, hanno una regolare vita sessuale assieme al proprio partner.

Se la mancanza di attrazione, è in realtà, un abbassamento della libido, si devono cercare altri fattori, non l'orientamento sessuale.
=============
Collettivo Asessuale Carrodibuoi

blog Facebook Twitter
=============
Il Grande Colibrì - Essere LGBT+ nel mondo

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Curiosità

Messaggio da Bianca » mar set 12, 2017 3:30 pm

Data la definizione, mi sembra impreciso definire "regolare vita sessuale", quella dell'asessuale in coppia.
Soprattutto è la regolarità che non mi torna, in quanto, la maggior parte delle persone che si sono raccontate su Aven, hanno affermato di avere due, tre rapporti l'anno. Molti, proprio nessuna.

Anche se tutto funziona e la libido si manifesta, mancando l'attrazione, vedo più facile l'autoerotismo che la regolare attività col partner.

Citronella
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: lun ago 28, 2017 10:50 pm

Re: Curiosità

Messaggio da Citronella » mar set 12, 2017 5:10 pm

Esatto Bianca. Concordo con te. Spiego meglio la mia domanda. Pensavo : siccome un asessuale non sente attrazione ne desiderio verso l altro, siccome il sesso non gli piace, ed è spesso definito come "l'ultimo pensiero "...mi sembra di aver letto da qualche parte che qualcuno addirittura non afferra subito le battute a sfondo sessuale proprio perché non fanno parte della loro forma mentis...ecco mi chiedevo se magari neanche i sogni a sfondo erotico e quindi la polluzione notturna facessero parte di questo mondo. Se uno al sesso non ci pensa proprio, magari non lo sogna neanche...

WarDogKinzoku
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 532
Iscritto il: dom lug 09, 2017 4:53 pm

Re: Curiosità

Messaggio da WarDogKinzoku » mar set 12, 2017 5:21 pm

Io non ho mai fatto sogni di quel tipo, né con me come protagonista né con altre persone. Se sogno qualcosa che riguarda qualcuna per cui provo qualcosa (dato il mio lato demi) di solito facciamo qualcosa di quotidiano in due (tipo guardare la tv abbracciati sul divano, cucinare, disegnare ecc...) o facciamo gli idioti nel vero senso della parola. Spero di aver risposto alla domanda ^^

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Curiosità

Messaggio da Bianca » mar set 12, 2017 7:35 pm

War conferma la situazione solita in cui vive l'asessuale ma anche il demi.

Forse, non si può nemmeno dire che il sesso non piaccia, anche perchè c'è qualcuno che non lo ha mai fatto; manca proprio l'interesse.

Anch'io ho letto che qualche asessuale non coglie la malizia che c'è in una battuta o il lato spiritoso di una barzelletta spinta.
Penso sia perchè, per capire l'aspetto "sconcio" di una storiella, sia necessario vivere il sesso, in modo diretto o indiretto.

I sogni a sfondo erotico, stimolati dalla libido, potrebbero verificarsi anche nell'asessuale, provocando lo sfogo indipendente dalla volontà del soggetto che non pratica attività sessuale di nessun genere.

Avatar utente
ZilRaag
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 545
Iscritto il: dom giu 26, 2005 3:23 am
Orientamento: Asessuale.
Genere: Maschio
Località: Ad ovest di Paperino

Re: Curiosità

Messaggio da ZilRaag » mer set 13, 2017 12:05 pm

Citronella ha scritto:Esatto Bianca. Concordo con te. Spiego meglio la mia domanda. Pensavo : siccome un asessuale non sente attrazione ne desiderio verso l altro, siccome il sesso non gli piace, ed è spesso definito come "l'ultimo pensiero "...mi sembra di aver letto da qualche parte che qualcuno addirittura non afferra subito le battute a sfondo sessuale proprio perché non fanno parte della loro forma mentis...ecco mi chiedevo se magari neanche i sogni a sfondo erotico e quindi la polluzione notturna facessero parte di questo mondo. Se uno al sesso non ci pensa proprio, magari non lo sogna neanche...
Attenzione: io ho scritto che l'asessuale può avere polluzioni come un etero, non che le debba avere, nel senso che l'orientamento viene dato dall'attrazione che una persona ha, non dalle azioni che compie. Altrimenti una persona che decidesse di rimanere casta, andrebbe contata tra gli asessuali.

Poi, a me non è mai successo, almeno può essere successo a 14 anni, ma essendo passato un po' di tempo (non andiamo per il sottile nel chiedere quanto, grazie :D ) non me lo ricordo.
Per quanto riguarda le battute, se cerchi troverai una marea di momenti asex del sottoscritto, che proprio non le capisce.

Quello che volevo dire è che non esiste un modo "giusto" di vivere il proprio orientamento, e che l'unica discriminante, per la letteratura in materia, è di non avere attrazione sessuale per nessun genere o sesso.
Su questo, le opinioni sono benvenute. Io, sul blog del nostro collettivo, ho scritto un pezzo dove dichiaravo che, dato questo unico "limite", si poteva anche aprire un giro di prostituzione asex. Ovviamente, dati i fenomeni che si aggirano da queste parti, era una provocazione, e la prostituzione asex non è all'ordine del giorno. :mrgreen:
=============
Collettivo Asessuale Carrodibuoi

blog Facebook Twitter
=============
Il Grande Colibrì - Essere LGBT+ nel mondo

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Curiosità

Messaggio da Bianca » mer set 13, 2017 12:20 pm

E' stata un bel po' in nostra compagnia su Aven, una fanciulla che si dichiarava asessuale e che faceva la prostituta.
Ci ha raccontato parecchie cose del suo lavoro e il modo in cui lo svolgeva.

Mi viene da pensare alla signora che per lavoro pulisce i gabinetti e non possiede l'olfatto: è un bel vantaggio.

Avatar utente
ZilRaag
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 545
Iscritto il: dom giu 26, 2005 3:23 am
Orientamento: Asessuale.
Genere: Maschio
Località: Ad ovest di Paperino

Re: Curiosità

Messaggio da ZilRaag » mer set 13, 2017 1:13 pm

Bianca ha scritto:E' stata un bel po' in nostra compagnia su Aven, una fanciulla che si dichiarava asessuale e che faceva la prostituta.
Ci ha raccontato parecchie cose del suo lavoro e il modo in cui lo svolgeva.
Perché mi perdo sempre le cose migliori??? :cry: :cry: :cry:
=============
Collettivo Asessuale Carrodibuoi

blog Facebook Twitter
=============
Il Grande Colibrì - Essere LGBT+ nel mondo

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Curiosità

Messaggio da Bianca » mer set 13, 2017 1:17 pm

Te la sei persa?

Il suo racconto è stato molto interessante.
Se n'è andata all'improvviso, forse per colpa nostra.
Qualcuno ha fatto qualche commento offensivo e così ci ha lasciato.

Avatar utente
Linus
Maxi-Mitosi
Messaggi: 224
Iscritto il: dom gen 22, 2017 12:18 pm
Orientamento: Asessuale, Omoromantico
Genere: Femmina

Re: Curiosità

Messaggio da Linus » mer set 13, 2017 4:40 pm

Nuuu, non si offendono le persone :(

Io ho fatto due sogni semi-erotici in vita mia e non capisco PERCHÉ, in entrambi c'erano i miei cugini PIÙ PICCOLI D:
Nel sogno ero presa, ma al risveglio ero orripilata. Mi chiedo ancora come m'è venuto in mente.
Per dire, spesso neanche i sogni rispecchiano quello che desideriamo nella vita vera

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Curiosità

Messaggio da Bianca » mer set 13, 2017 6:48 pm

È vero sai?
Non si sogna ciò che si desidera.

Magari si potesse far diventare realtà, almeno nei sogni, le cose che vorremmo vivere!
Invece, capita di sognare, come è successo a te, ciò che non si desidera.

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1772
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Curiosità

Messaggio da Antares » gio set 14, 2017 5:44 pm

Citronella ha scritto: ..... mi chiedevo se magari neanche i sogni a sfondo erotico e quindi la polluzione notturna facessero parte di questo mondo. Se uno al sesso non ci pensa proprio, magari non lo sogna neanche...
La polluzione notturna può essere dovuta anche a motivi prettamente fisici e o psicologici, ed è indipendente rispetto all'attrazione di genere.

Riguardo al fare sogni erotici ne ho fatti raramente.
Non avendo mai avuto un rapporto sessuale completo la mia mente fisica (la coscienza che memorizza le sensazioni corporee) non è in grado di rappresentare questo genere di rapporto per mancaza di ricordi.
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1772
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Curiosità

Messaggio da Antares » gio set 14, 2017 5:48 pm

Linus ha scritto: ..... Io ho fatto due sogni semi-erotici in vita mia e non capisco PERCHÉ, in entrambi c'erano i miei cugini PIÙ PICCOLI D:
Nel sogno ero presa, ma al risveglio ero orripilata. Mi chiedo ancora come m'è venuto in mente.
Per dire, spesso neanche i sogni rispecchiano quello che desideriamo nella vita vera
Nei sogni la morale convenzionale del mondo diurno non esiste proprio.

Una volta ho sognato di fare l'amore con la moglie del mio miglior amico.
Ed è stata un' esperienza molto bella.
Premesso che ci volevamo entrambi bene, sebbene l'avessi vista molte volte nella vita diurna, nel sogno Lei era soltanto la luce del suo cuore ed anch'io ero solo luce.
Mi sono sentito molto attratto da Lei e le nostre luci si sono fuse in una unica luce in una spece di intimo abbraccio.
Poi da questa luce si sono irradiati un sacco di sentimenti.
E successivamente dai sentimenti quello che era un intimo piacere fisico.
Mi sono svegliato estasiato: avevo avuto una polluzione notturna.

Il giorno sucessivo non mi sono sentito per nulla in colpa per quanto avessi sognato, anche perchè non era dipeso minimamente dalla mia volontà cosciente e conservavo in me la dolcezza di quell'incontro.
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1772
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Curiosità

Messaggio da Antares » gio set 14, 2017 5:54 pm

Bianca ha scritto: .... Non si sogna ciò che si desidera. .....
Dipende ..... Alle volte si sogna ciò che si desidera, altre volte ciò che si teme.

Una volta sono andato a dormire con un luchetto chiuso intorno al collo. :o
Si trattava di un antifurto per bicicletta a conbinazione, combinazione che ovviamente non conoscevo, cosituito dal luchetto e da un spesso cavo d'acciaio ritorto rivestito di plastica che alcune persone avevano avuto la brillante idea di chiudermi intorno al collo.

A letto ho cercato la posizione che mi desse meno fastidio e, anche perchè ero stanchissimo, mi sono addormentato.
La prima cosa che ho sognato è stata che il luchetto magicamente si apriva e me lo toglievo.
Pultroppo, al mattino, nel dormiveglia, altrettanto magicamente il luchetto si è rimaterializzato ben serrato intorno al mio collo. :)
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Rispondi