Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da Bianca » mar lug 04, 2017 9:08 am

Lin, non si definisce idiota uno che non accetta l'asessualita.
Può essere semplicemente una persona che ritiene il sesso fondamentale, sia in un rapporto, che fuori da un rapporto sentimentale.
Come non può definirsi brava persona chi accetta l'asessualita.
Non è una questione che riguarda l'essere più o meno comprensivi.
Si tratta di capacità diverse di amare.
Chi sa amare senza sesso, è forse soltanto una persona più raffinata, più dotata di curiosità, immaginazione, che sa rendere altre manifestazioni, altrettanto valide celebrazioni di attaccamento, sintonia, intimità, condivisione.
Forse si può sintetizzare in una capacità più ricca di amare che aiuta anche l'altra persona ad esprimersi, senza sentirsi limitata dalla mancanza di attrazione.

Suzi, è triste accorgersi che non ci si ama più, ma può succedere, soprattutto quando si è volubili, immaturi, superficiali.
Attenzione, queste considerazioni, intendile a carattere generale e non riferite specificatamente al vostro rapporto.

Tuttavia, quello che è successo tra voi, la vostra storia, falla diventare qualcosa di utile per il tuo futuro, qualcosa che ti aiuti a crescere.
Ad amare si impara e quando si è imparato, ti assicuro che si può amare per sempre.

Avatar utente
Linus
Maxi-Mitosi
Messaggi: 224
Iscritto il: dom gen 22, 2017 12:18 pm
Orientamento: Asessuale, Omoromantico
Genere: Femmina

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da Linus » mar lug 04, 2017 1:43 pm

Riformulo. Non considero idiota un soggetto "Ti capisco e ti rispetto ma conosco i miei bisogni e tra noi non funzionerebbe", piuttosto un "Non ti credo, ti stai inventando storie per non darmela"
Ricordati di riprendermi se do dell'idiota alle persone sbagliate, zi :)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da Bianca » mar lug 04, 2017 4:45 pm

Maffigurati se me ne dimentico!

Maddai cucciola! Io devo far capire che ci sono persone che possono, non solo accettare l'asessualità, ma farne motivo di una relazione più profonda e ricca.

Se un ragazzo s'azzarda a dire che l'asessualità può essere una scusa che lei si inventa, è molto meglio lasciarlo andare, perchè è un elemento che non sarà mai all'altezza della situazione.

Avatar utente
SuzieTannebaum
Ameba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar apr 28, 2015 11:09 am
Genere: F
Località: Rep San Marino

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da SuzieTannebaum » mar lug 04, 2017 11:03 pm

(Per Bianca, lo inserisco tra parentesi perchè non voglio parlarne più, ci tengo a dirti che io e M stavamo insieme da più di 3 anni, quando ho capito che ormai era diventata più amicizia che amore, è stato triste e doloroso, ma doveva finire. E qui la chiudiamo perché sinceramente non mi va di parlare di questo argomento. Comunque anche se non ti riferivi a me, trovo sia sgarbato dire che succede praticamente solo se si è immaturi, non sono arrabbiata, ma te lo faccio notare perché non è un granché dirmelo "in faccia" ahah)

Per il resto la reazione che mi preoccupa infatti è più quella, comprensibile, di sentirmi dire che allora non sono adatta ad un rapporto con lui. Io sono dispostissima a scendere a compromessi -anche perchè credo di essere più nella fascia gray - ma vorrei che anche lui si sforzasse.
Comunque non penso a queste mie preoccupazioni spesso, volevo soltanto condividerle con voi :D
Grazie delle risposte

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da Bianca » mer lug 05, 2017 9:46 am

Pensavo di aver evidenziato che le mie considerazioni erano a carattere generale, ma tu ti sei ugualmente sentita chiamata in causa e mi dispiace.
Se ci si guarda intorno, si trovano tante conferme di come la gente agisca con superficialità in tanti campi diversi, anche e soprattutto, in quello sentimentale.
Ci sono persone che fanno attenzione a come spendono il loro denaro, agli impegni che prendono, a come agiscono in campo lavorativo, a come organizzano le vacanze, una festa, il loro guardaroba.
In campo sentimentale invece, pare che tutta l'attenzione, tutta la prudenza, vadano a farsi benedire.
Molte persone si lasciano coinvolgere nelle storie più strane e complicate, nei truschini più incredibili; alcune si mettono addirittura in pericolo, valutando con superficialità, situazioni che richiederebbero attenzione e buon senso.
Anche decisioni molto serie, come matrimonio, convivenza, eventuali figli, vengono prese con meno senso di responsabilità che entra in gioco quando si deve, ad esempio, acquistare un auto.
Stupirsi perché poi le cose vanno male o diventano tragiche, mi sembra una cosa senza senso.

Era questo che intendevo, Suzi, quando parlavo di immaturità e dell'essere volubili.

Tu puoi condividere tutto quello che vuoi e mantenere riservate le cose di cui non desideri parlare.
A volte si fanno domande per capire meglio e poter trattare l'argomento in modo più consapevole, non per curiosità o invadenza.
In ogni caso, lo scopo fondamentale delle conversazioni, è che aiutino a riflettere, a capire, a vivere meglio.
Nient'altro.

Avatar utente
SuzieTannebaum
Ameba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar apr 28, 2015 11:09 am
Genere: F
Località: Rep San Marino

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da SuzieTannebaum » mer lug 05, 2017 11:42 pm

Scusami forse son sembrata più offesa di quanto volessi.
Desideravo solo presentare la situazione al meglio perché sinceramente mi fa ancora male, forse per quello la mia reazione è sembrata esagerata, scusami ancora

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come un/una asessuale può iniziare una relazione?

Messaggio da Bianca » mer lug 05, 2017 11:55 pm

Ma figurati se devi scusarti!
È difficile parlare serenamente di una cosa che fa ancora male...
A volte sî vorrebbe poterla cancellare totalmente, come se non avesse mai fatto parte della tua vita.

Rispondi