Come fare?!

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » ven mag 27, 2016 2:33 pm

Bianca ha scritto:Non bisogna mai dimenticare che ciascuno ha i suoi limiti e le sue peculiarità, tutto il resto è fantasticamente vita e ci si puó impegnare anche in altre cose.
Davvero a te sembra che qui conti solo il sesso?
Certo! Siamo bombardati in film, programmi televisivi, in giro le persone che guardano e parlano sempre di questo argomento, tra amici, in ogni posto che vai alla fine dicono tutti che è il piacere migliore ma per me anche il più breve quando avendo noi un cervello e non essendo soltanto animali potremmo impegnarci a godere anche molte altre cose nella vita k

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » ven mag 27, 2016 2:46 pm

Veramente ho pensato intendessi su Aven....
Sì, nella società, negli spettacoli, nei discorsi, nella pubblicità, nei rapporti tra le persone, è un argomento molto invadente e invasivo, ma io ho imparato anche a scartare e ho sempre in mente il mio diritto di scegliere.
Tutto sommato, non mi dà grande fastidio.

marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » lun lug 17, 2017 12:11 pm

Bianca ha scritto:Veramente ho pensato intendessi su Aven....
Sì, nella società, negli spettacoli, nei discorsi, nella pubblicità, nei rapporti tra le persone, è un argomento molto invadente e invasivo, ma io ho imparato anche a scartare e ho sempre in mente il mio diritto di scegliere.
Tutto sommato, non mi dà grande fastidio.
Nel mio caso devo dire la verità per ora mi eccitano solo i piedi e trovare una donna dominante anche per giochi masochisticie adorazione piedi. Mi piace che lei mi schiaccia sentire il potere di lei, è più difficile trovare una donna dominante. Però il sesso normale dipende poco mi attrare tranne alcuni periodi dove prediligo quello. Questa cosa però faccio un po difficoltà ad accettarla perché mi fa sentire inferiore e perdo un bel po della mia virilità forse devo capire che è solo un giochetto sessuale e finisce là e non me ne deve importare di cosa pensano gli altri.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » lun lug 17, 2017 1:13 pm

Con chi è d'accordo a condividere le tue preferenze, puoi fare cosa ti pare.

Hai mai provato a chiederti perchè preferisci il ruolo di sottomesso?

Voglio dire, andare indietro nel tempo e mettere a fuoco qualche episodio che giace sepolto da qualche parte.

Mi sembra importante che tu ti accorga che assumi una condizione d'inferiorità e che perdi virilità.
Sarebbe strano se non succedesse.

Per quanto riguarda gli altri, puoi anche ignorarli.

Avatar utente
SeBax
A-ssolutamente Fantastico
Messaggi: 70
Iscritto il: ven lug 14, 2017 5:50 pm
Genere: maschio

Re: Come fare?!

Messaggio da SeBax » lun lug 17, 2017 1:44 pm

Ho letto tutto
È una situazione che ti crea disagio e si nota.
Fossi in te parlerei della cosa ad un esperto in materia, un psicoterapeuta o un sessuologo.
A 20 anni non lo hai fatto tradizionalmente, che male c'è?
C'è tempo e soprattutto per trovare una ragazza conta molto quello che emerge da te nel linguaggio corporale, se hai timori emergono la le gente la nota anche inconsciamente e va beh, arriverà il tempo per tutto
Di sicuro quando guadagnerai sicurezza andrà meglio.

Prova a considerare l'idea di parlarne a qualcuno.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » lun lug 17, 2017 3:59 pm

Continuo a pensare che queste tendenze, debbano avere una spiegazione.
Forse una persona preparata, può aiutare a scoprire e rimuovere il motivo di queste preferenze.

Avatar utente
SeBax
A-ssolutamente Fantastico
Messaggi: 70
Iscritto il: ven lug 14, 2017 5:50 pm
Genere: maschio

Re: Come fare?!

Messaggio da SeBax » lun lug 17, 2017 5:04 pm

Tutto ha una spiegazione
soprattutto in questo campo

ma non dovrebbe andare da una persona competente per le cose in se ma per come si sente, perchè credo che per lui sia fonte di disagio.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » lun lug 17, 2017 5:18 pm

Obiettivamente parlando, un ragazzo di vent'anni, dovrebbe poter avere sani divertimenti, performances gratificanti, in abbinamenti amore-sesso, fatti di condivisione,
consapevolezza, e la soddisfazione di regalare benessere e tenerezza ad un'altra persona.

Sì, è il disagio che deve essere, possibilmente, eliminato.

marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » lun lug 17, 2017 10:36 pm

e diciamo che la donna che meglio per me rappresenta questa figura è molto simile a questa: http://images5.cracker.com/imager/u/...7cefe321bd.jpg

Non so perché forse non ricordo bene una persona incontrata nella mia vita simile a questa donna ma quando penso ad una padrona e alla voglia di sottomettermi eccitandomi mi viene sopratutto in mente una donna come quella dell'immagine. Mora, con la cpolla, anche un po più grossa e matura ma non troppo matura. La donna mora mi da più di dominante anche se tra l'altro a livello di innamoramento io preferisco le bionde e anche nel sesso normale infatti le bionde mi pace più un po dominarle imaginando un rapporto dato che non ho esperienze, qualche mora più giovane tipo 19 24 anni così anche mi piace dominarla, ma per dominare intendo che loro praticano sesso orale per me è questo e se vogliono proverei altre cose. Ma la maggior eccitazione per ora è data da questo tipo di donna che definisco dominante.

marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » lun lug 17, 2017 10:38 pm

io i sono andato da uno psicoterapeuta ma dice che devo capire da solo come aiutarmi, lui cerca di farmelo capire questa è la terapia che adotta lui pensavo la psicanalisi ma dipende può anche peggiorare me sa anche perché non è tutta dimostrata. Fatto sta per me è qualcosa che deriva anche dalla storia quando esistevano gli schiavi, l'adorazione delle divinità eccetera.
Penso anche perché ho un carattere molto emotivo e quando mi deridevano anche le ragazze mi sono sentito inferiore, e i piedi mi hanno sempre attratto anche alle bambine che vedevo da piccolo.

marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » lun lug 17, 2017 10:39 pm

Nella matura essendomi mancato l'affetto materno è come se mi sento protetto e amato anche quando mi frusta o sculaccia, l'adorazione del piede per me è una sorta di ringraziamento e abbassarsi ad una divinità.
Credo che questo diventa dall'antichità più che come dice Freud, forse i nostri antenati erano dei sottomesso ed è rimasta questa cosa magari in più c'entra anche con le esperienze da piccoli.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » lun lug 17, 2017 10:49 pm

C'entra molto con le esperienze che si sono fatte da piccoli.

Avatar utente
Volpe
Mega-Mitosi
Messaggi: 145
Iscritto il: dom lug 16, 2017 7:17 pm
Genere: Vulpes vulpes
Località: Torino

Re: Come fare?!

Messaggio da Volpe » lun lug 17, 2017 10:58 pm

Se hai un effettivo disagio dovresti provare da uno psicoterapeuta sessuologo, è proprio il suo settore di applicazione!
La durata della terapia viene stabilita (a grandi linee) al termine della definizione della domanda, una, due, tre sedute; comunque oggi le terapie cercano di esser brevi.
Se intanto vuoi portarti avanti puoi pensare, come dice Bianca, alle tue esperienze infantili: dal rapporto con chi si prendeva cura di te da piccolo in poi, passando per i parenti, l'asilo, le elementari, le medie, le esperienze fatte in adolescenza e così via fino ad oggi. Esperienze tue però, non di civiltà passate :wink:

marko
Mega-Mitosi
Messaggi: 114
Iscritto il: ven nov 15, 2013 11:54 pm

Re: Come fare?!

Messaggio da marko » mar lug 18, 2017 2:27 pm

Volpe ha scritto:Se hai un effettivo disagio dovresti provare da uno psicoterapeuta sessuologo, è proprio il suo settore di applicazione!
La durata della terapia viene stabilita (a grandi linee) al termine della definizione della domanda, una, due, tre sedute; comunque oggi le terapie cercano di esser brevi.
Se intanto vuoi portarti avanti puoi pensare, come dice Bianca, alle tue esperienze infantili: dal rapporto con chi si prendeva cura di te da piccolo in poi, passando per i parenti, l'asilo, le elementari, le medie, le esperienze fatte in adolescenza e così via fino ad oggi. Esperienze tue però, non di civiltà passate :wink:
Ma queste cose già le so, ho studiato anche io un po di psicologia almeno quella che serve per capire le basi. So di quanto è importante l'infanzia ma ho anche scoperto che non tutti gli psicologi moderni sono d'accordo. Per quanto riguarda la mia infanzia vengo d una madre schizofrenica che era violenta con gli altri e un po anche con me, poi ho avuto episodi di bullismo e sono riuscito ad andare a vivere con mio padre. Da lui ho scoperto che anche lui ha le mie identiche perversioni perciò credo a me sia una cosa ereditaria, centra poco credo come dice Freud che il piede rappresenta un fallo, cioè sarà anche vero ma non del tutto, per me potrebbe avere più un simbolo di sottomissione e da qui ne nasce il fascino, che in più essendoo quello femminile curato, graziato e colorato da smalti lo rende ancor più piacevole all'estetica poi per carità i gusti sono gusti.
Il problema è che alle donne lo so che a letto le piace più essere dominate dall'uomo come nel sesso orale o anche in quello naturale perciò è difficile trovare una dominante o che le piacciano queste cose, spesso quando ho chiesto anche su internet posso capire che non piace che faccia schifo ma addirittura subito del pervertito, devi morire mi sembra proprio esagerato e comunque è molto raro che piaccia solo a pagamento trovi ma di sganciare 100 e andare con il treno non mi va più sinceramente allora preferisco quando proprio mi va di masturbarmi ma la cosa che vorrei di più è castrarmi almeno per unn po e divenire asessuale così non sentendo la necessità non ho bisogno.
Comunque ora sto molto meglio grazie all'arte sto imparando ad esprimermi e mi fa bene, la scienza prima mi ha comunque aiutato a capire diverse cose, lo sport posso praticarlo poco per problemi fisici e comunque sto capendo molte più cose anche grazie a ciò di cui mi interesso alla cultura in generale ma ancora mi manca per imparare lo so. Mi ha lo psicoterapeuta consigliato una psichiatra e con i farmaci devo dire che si mi sento un po strano forse è vero che fanno male ma fanno anche bene, mi interessano di meno i miei problemi, me ne frego ecco solo che non vorrei fregarmene anche delle cose belle e ho paura di perdere alcune emozioni a lungo andare tuttto qua, ma ora non soffro più perché non ho la ragazza, perché non scopo dalla mattina alla sera come i miei coetanei, qualcuno come me poi cì'è ho letto nei forum chi a 30 o 40 anni addirittura non ha mai fatto nienter e poi mica vivo solo per il sesso, a me interessano le emozioni profonde ma il tutto grazie anche a questa crescita personale che sto facendo. Prima ci soffrivo molto mi sentivo anormale un malato, uno che meritava solo odio e siccome pensavo che tutti mi odiassero, non credevo più all'umanità odiavo tutti quasi da voler sparare a tutti ma era solo fantasia non sono come quei matti in televisione non ne avrei avuto il coraggio, ecco la cosa che sto migliorando ma c'è ancora da fare è sfogare la rabbia repressa.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come fare?!

Messaggio da Bianca » mar lug 18, 2017 7:56 pm

Il fatto è, che castrandoti, non diventi asessuale.
Lascia che Freud interpreti come vuole le tue preferenze. Tu segui strettamente le indicazioni dello psicoterapeuta e anche dello psichiatra.
Non so se certe tendenze siano ereditarie, ma mi viene da pensare che forse, sarebbe stato meglio che tu vivessi con la mamma, ma le infomazioni che dai, sono così frammentarie che davvero non so se riesco a darti buoni consigli.
Avendo soltanto vent'anni, io credo che tu, opportunamente seguito, possa ricuperare una situazione che non voglio definire normale, ma almeno fonte di serenità e non di rabbia.

Non meriti l'odio di nessuno, nè cattiverie, nè condanne.

La determinazione che tu sai mettere nel desiderio di uscire da questa situazione, è l'unica cosa che conta, l'unica cosa di cui ti devi preoccupare.

Rispondi