sono nuova

Le matricole qui dentro. Presentatevi!
Rispondi
Mylove
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: lun ott 21, 2019 11:11 pm
Orientamento: romantico
Genere: femmina

sono nuova

Messaggio da Mylove » lun ott 21, 2019 11:28 pm

salve a tutti, sono finita qui dopo una serie di ricerche sul mio stile di vita.
Non so se sono asessuale, forse lo sono solo in parte, o forse lo sono diventata solo da qualche anno.
ho 52 anni, sono felicemente sposata ma da un be po' non facciamo sesso e sto benissimo così, non ne sento nessuna esigenza (lui non so, ma ultimamente non chiede molto e io, naturalmente, non tocco l'argomento)
Ho avuto le mie cotte, ho avuto tante storie, mi sono anche innamorata di almeno 3 uomini.
Il problema è che l'attrazione, la voglia di fare sesso, duravano solo poche settimane, poi mi stancavo e lo facevo solo per fare piacere al lui di turno.
Mi piacciono coccole e carezze, ma per me potrebbe finire li.
Cosa ne pensate, qualcun'altro/altra è come me?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26757
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: sono nuova

Messaggio da Bianca » mar ott 22, 2019 2:09 pm

Ciao My, non si “finisce” qui, forse si comincia e my per caso.
Quindi benarrivata e felice permanenza.

La situazione che tu presenti, è un po’ anomala per AVEN ma questo non vuol dire che, in qualche modo, non ci rientri.

Gli asessuali, nascono mancanti dell’attrazione sessuale e questo è il motivo di fondo che caratterizza le persone che possono definirsi così, senza dimenticare tutte le sfumature che riguardano ciascuno e i modi diversi di gestire questa caratteristica.

Per quanto ti riguarda, tu parti con entusiasmo e poi questo entusiasmo iniziale si affievolisce e tu non senti mancanze.

Però, tu continui a star bene con la persona che è con te, cosa sicuramente positiva.

Prova a chiederti se nel rapporto che tu vivi felicemente e con soddisfazione reciproca, non vadano ad instaurarsi altri argomenti importanti, piccole cose, profonda sintonia, complicità, comune sentire che rendano superflua l’attivitá sessuale.

Il corpo chiede comunque ma quando argomenti importanti riempiono e soddisfano il cervello, lo spirito può prevalere sulla fisicità e compensare.

Questa non è altro che una modestissima interpretazione che si può dare a quanto tu riferisci.

Abbiamo un grande poeta italiano, Petrarca, che per tutta la vita ha dovuto gestite la lotta tra spirito e corpo e forse può farci capire qualcosa in più su soddisfazioni importanti che, in una società che sembra vivere di sesso, possono indurci a privilegiare le soddisfazioni della mente.

Se hai voglia e se pensi ti possa essere utile, vai a leggerti il racconto epistolare Ascesa al Monte Ventoso che contiene tanti spunti su cui riflettere, circa la contrapposizione con cui ogni individuo deve fare i conti.

A rileggerci!

Mylove
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: lun ott 21, 2019 11:11 pm
Orientamento: romantico
Genere: femmina

Re: sono nuova

Messaggio da Mylove » ven ott 25, 2019 12:20 am

Grazie mille Bianca, è un piacere leggerti/leggervi. Mi piacerebbe anche chattare qualche volta :)

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3551
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Re: sono nuova

Messaggio da Bakeneko » gio ott 31, 2019 4:31 pm

Benvenuta! Esistono tante sfumature sessuali e asessuali e non si è obbligati a etichettarsi per forza in una di esse, l'importante è stare bene con se stessi.
53x+m³=Ø

Rispondi