creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessuali

Idee, proposte e bug report per il miglioramento di AVEN.
animapura
Asexy
Messaggi: 367
Iscritto il: mar ago 14, 2012 2:25 pm
Orientamento: asex etero-queerplatonica
Genere: femmina

creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessuali

Messaggio da animapura » mar feb 17, 2015 11:57 am

buongiorno, noto che spesso se non sempre su questo forum si finisce a parlare dei problemi e delle dinamiche che riguardano la COPPIA.
discorsi molto interessanti, ma molti asessuali magari anche aromantici in un forum dedicato ALL'ASESSUALITA' si aspetterebbero maggiore attenzione su quelli che sono i problemi, le rfilessioni e le esperienze di vita che hanno riguardato IL SINGOLO.
alcuni di noi non hanno mai o quasi mai avuto una vita sentimentale CONCRETA vissuta nella dimensione della COPPIA e quindi quando immancabilmente s'inizia a parlare delle dinamiche di coppia si sentono fuori posto, magari anche delusi perchè vorrebbero capire come affrontare con serenità il loro PERSONALE orientamento che in molti casi non ha permesso la realizzazione di una vta di coppia.
ultimissimo esempio, post molto ineressante dal titolo "essere asessuale aromantico è un vantaggio"?
nelle prime pagine si è effettivamente rimasti fedeli al topic ma a partire dalla terza/quarta pagina ancora una volta il discorso è caduto immancablmente sugli equilibri di COPPIA (quando poi un asessuale aromantico nel 90% dei casi non vive la dimensione della coppia).
quello che sto cercando di far capire è che si analizzano le difficoltà derivanti dall'asessualità o dall'essere aromantici sempre in riferimento alla coppia..ma l'uomo nasce come singolo..e spesso per un asessuale costruire una vita di coppia può essere difficilissimo, non parlamo poi di quando è pure aromantico.
la ma proposta allora è quella di creare una sezione in cui si discuta di riflessioni, esperienze, difficoltà e sogni del singolo uomo o singola donna senza "sconfinare" su quante volte bisogna vedersi e sentirsi in coppia, cosa significa rispetto e fiducia in coppia, se si perdona un tradimento ecc.
se si scrive "sezione dedicata ai problemi E ALLE TEMATICHE INDIVIDUALI dell'asessualità si mette in qualche modo un "paletto" e secondo me il discorso non prende la "via della coppia". sarebbe una sezione utilissima sopratutto a quelli che come me non hanno nessuna esperienza di vita di coppia e quindi si troverebbero molto più a loro agio.
non so se sono stata chiara, sperdo di si.

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Celeste » mar feb 17, 2015 1:38 pm

Sei stata molto chiara Animapura, si capisce benissimo quello che vuoi dire!
Anche io tempo fa avevo immaginato di proporre una sezione per l'aromanticismo, ma mi sono auto-frenata perchè forse è un argomento troppo di nicchia all'interno di quella che già è una nicchia di suo.
Comunque è una proposta e come tale ha tutto il diritto di essere valutata!

Se posso dirti la mia però, non sarebbe la sezione dedicata ad evitare gli OT. Qui tutti gli utenti riportano la loro esperienza, e se la maggior parte ha esperienze di relazioni romantiche è difficile frenarli, soprattutto se si parla di orientamento romantico (l'aromanticismo ne fa parte)
Tanto più in quella discussione che citi in particolare: nel momento in cui si parla di "vantaggio" di una condizione piuttosto che un'altra, è inevitabile che ci sia un confronto tra le due e che quindi chi ha un orientamento romantico spiccato ne parli, e senza neanche andare del tutto fuori argomento. La sezione dedicata non credo potrebbe limitare questo fenomeno.

Il mio suggerimento (che in realtà non è solo per questo caso ma in generale) è questo: se vedi che un argomento che ti interessa viene deviato da altro, puoi aprire una nuova discussione che prenda spunto dalla prima ma che sia più "concentrata" sul punto che ti interessa.
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Edward » mar feb 17, 2015 1:53 pm

Si finisce sempre a parlare di amore, è vero. Potremmo però provare ad aprire qualche thread dichiaratamente dedicato ai single o all'essere aromantici. Anzi quasi mi è venuto in mente un tema :) magari dopo, ora ho una consegna di lavoro :(

animapura
Asexy
Messaggi: 367
Iscritto il: mar ago 14, 2012 2:25 pm
Orientamento: asex etero-queerplatonica
Genere: femmina

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da animapura » mar feb 17, 2015 1:55 pm

Grazie per l'attenzione e per i consigli

Maya98
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: dom gen 04, 2015 12:24 pm
Orientamento: Asexual (self) aromantic
Genere: Femmina CIS-Gender

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Maya98 » mar feb 17, 2015 5:54 pm

Sarebbe davvero stupendo avere una sezione del genere!

animapura
Asexy
Messaggi: 367
Iscritto il: mar ago 14, 2012 2:25 pm
Orientamento: asex etero-queerplatonica
Genere: femmina

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da animapura » mar feb 17, 2015 6:42 pm

Piu' che stupendo sarebbe logico, trattandosi di un forum di asessuali . :mrgreen:
insomma dovrebbero essere gli eterosessuali (o omosessuali) ad adeguarsi ai nostri discorsi particolari e non noi a loro.
diverso e' ilcaso della sezione "partner di asessuali", ecco li si potrebbe parlare benissimo di dinamiche di coppie composte da persone asessuali o uno etro e l'altro asessuale.

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Celeste » mar feb 17, 2015 7:43 pm

animapura ha scritto:Piu' che stupendo sarebbe logico, trattandosi di un forum di asessuali . :mrgreen:
.
In realtà gli asessuali non sono per forza aromantici.... Senza contare che ci sono anche aromantici tra i sessuali ;) !

La maggioranza degli utenti asex qui presenti ha un orientamento romantico e vive / desidera una relazione di coppia, ed è comprensibile che nel momento in cui questo desiderio naturale cozza contro la realtà dei fatti (ovvero la difficoltà di stringere una relazione romantica con un partner non asex) questo diventi per loro un argomento di primaria importanza, per non dire il motivo principale per cercare confronto e conforto all'interno di questo forum.

Ovviamente però, il fatto che siano la maggioranza non implica che gli interessi degli utenti aromantici debbano passare in secondo piano, tutt'altro!
Però a mio avviso è molto difficile che in una discussione sull'aromanticismo non intervenga mai nessun romantico, perchè comunque l'argomento interessa. Non sono i 2 - 3 interventi da parte di chi non è aromantico il problema, secondo me.

Quello che è brutto a mio avviso è leggere interventi che sostengono che l'amore romantico sia la cosa più importante che ci sia, che chi è aromantico ha una vita infelice, che sceglie di non avere impegni, che deve ancora maturare... Ecco, questo tipo di interventi in una discussione sull'aromanticismo non c'entrano un fico secco, ma sta alle persone e non alla sezione in cui si scrive ;)
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da SilverKitsune » mar feb 17, 2015 7:46 pm

Per come la vedo io, la richiesta avrebbe senso se il forum fosse grande, pieno di utenti, e trafficato almeno 8-10 volte di più di quanto non è attualmente.

Viceversa (cioè nel caso reale) tutto ciò che hai elencato può benissimo andare in Domande, risposte e riflessioni o, se proprio non vuoi, Carta bianca.
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Bianca » mar feb 17, 2015 8:21 pm

A me sembra che la proposta di animapura, sia molto logica e valida e servirebbe anche a noi per capire meglio chi sono gli asessuali, senza che gli argomenti vengano inquinati da problemi di coppia o da altri argomenti non inerenti i single che, come dice lei, sono proprio quelli che per scelta o per necessità, si sono visti costretti a rinunciare ad una vita di coppia, perchè, a causa del loro orientamento, presentava troppe dificoltà.

Quindi, faro sull'individualità e, almeno qui, niente coppie.

-Becks-
Maxi-Mitosi
Messaggi: 259
Iscritto il: gio dic 11, 2014 9:07 am
Orientamento: Bi

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da -Becks- » mer feb 18, 2015 10:39 am

Scusa animapura, ma dal mio punto di vista nel momento in cui poni la seguente domanda: "essere asessuale aromantico è un vantaggio?" allora qualche discussione sulla coppia te la dovresti aspettare. Perché per parlare di vantaggi, è necessario un confronto con la controparte.

Se nell'altra discussione secondo te siamo andati (perché sono certa di dovermi includere) troppo OT, potevi far notare prima il tuo disagio e avremmo recuperato i veri binari del topic, che a quanto pare sentivi molto vicino, quindi avevi tutto il diritto di intervenire.

Non vedo sinceramente il motivo di dover creare un'altra sezione, basta sprecare due parole per specificare che i "fan" della vita di coppia non sono ben graditi e che gentilmente dovrebbero andare a farsi un giro in altre discussioni. Così da evitare "inquinamenti" vari.
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Bianca » mer feb 18, 2015 11:32 am

Evvabbeh!
Non mettiamola così...
Più che promotori della vita di coppia, io vedo qui una maggioranza che vive benissimo in solitudine e non manca di nulla.
Qualcuno si è persino iscritto soltanto per ribadire a me quanto sia bello il suo essere single, come viva bene e come non cambierebbe nulla di ciò di cui gode immensamente.
Questo gran numero di entusiasti del vivere da soli, ha diritto ad esprimersi ed anche a discutere di quei pochi, pochissimi, problemi che possa, eventualmente, incontrare.

-Becks-
Maxi-Mitosi
Messaggi: 259
Iscritto il: gio dic 11, 2014 9:07 am
Orientamento: Bi

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da -Becks- » mer feb 18, 2015 11:46 am

Certo, ho mai detto che non dovrebbero esprimersi? Anzi, se c'è un disagio o un problema va affrontato il prima possibile, e l'unico modo per farlo è parlarne e confrontarsi. Non posso dire di concordare con tutto ciò che è stato scritto qui sopra, tuttavia il punto fondamentale è trovare una soluzione, e poiché il forum è dichiaratamente dedicato all'asessualità, le decisioni spettano a loro, com'è giusto che sia. Basta parlar chiaro ed evidenziare per bene i confini, i paletti o quant'altro.

Comunque sia porgo le mie scuse ad animapura. E per inciso, penso che anche chi è portato alla solitudine abbia i propri problemi, come tutti.
Immagine

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da Edward » mer feb 18, 2015 12:09 pm

In tutta sincerità mi sembra che la richiesta di Animapura non sia attuabile, per quanto comprenda il suo disagio.
Chi frequenta il forum su base quotidiana sa già che non siamo tantissimi e che se ogni giorno c'è qualcosina da leggere è anche grazie a temi in cui la maggioranza ha qualcosa da dire, e la maggioranza è costituita dai romantici, sessuali o asessuali o demi o grey che siano.
Questo non toglie che possano nascere discussioni prettamente legate all'asessualità aromantica, ma se nessuno apre i thread...

Anche a me piacerebbe avere una sezione per gli asessuali non-eterosessuali, perché abbiamo delle specificità che gli altri non hanno, ma francamente penso staremmo a raccontarcela in tre. E poi, sarebbe davvero positivo? Perché io ho notato che più ci si separa, più ci si limita.

Piuttosto, io credo che bisognerebbe cercare di rispettarsi, ognuno ha le proprie difficoltà, anche quando queste sono meno evidenti.

animapura
Asexy
Messaggi: 367
Iscritto il: mar ago 14, 2012 2:25 pm
Orientamento: asex etero-queerplatonica
Genere: femmina

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da animapura » mer feb 18, 2015 6:57 pm

Ragazzi il problema di fondo e ' che purtroppo e' molto difficile farvi capire cosa vuol dire essere aromantici.
magari mi sbaglio ma ho la netta sensazione che la maggior parte di voi pensano che gli aromantici siano "persone che dal momento che non s'innamorano mai provano semplicemetnte sentimenti di amicizia, vogliono anche bene ma non piu'di tanto perche' principalmente stanno benissimo da soli".
magari per alcuni aromantici e' proprio cosi, peccato che poi esistano aromantici come me o come un altro utente molto giovane, Likenumbers96. Per fare un nome.
i suoi post quando descriveva il bene che provava per una persona in particolare erano bellissimi e commoventi, gia' perche' quando noi aromantici vogliamo bene vogliamo tutto il bene del mondo e la paura di perdere quella o quelle determinate persone ci fa stare molto male.
leggetevi il testo della canzone "un'illusione"di Jovanotti, ecco quello credo sia un bellissimo esempio di amore aromanti o.
voi mi direte: allora qual e' la differenza tra l'amore romantico e l'amore aromantico? Come ha ben scritto qualcuno di voi l'amore aromantico e' molto simile all'amore fraterno perche' esclude ogni forma di "tensione fisica non provoca farfalle nello stomaco, batticuore, pero' come forza io credo sia esattamente lo stesso.
non ha nulla a che fare con la coppia intesa in modo classico. Mi rendo conto che e' difficile da spiegarlo e mi dispiace perche' non sapete cosa vi perdete, una sensazione bellissima di essere finalmente a casa , sensazione non influenzata in alcun modo dall'attrazione fisica, unamore puro. Proprio come voi dite che non sappiamo cosa ci perdiamo quando parlate di amore romantico, e' lo stesso, ognuno guarda la questione da un punto di vista diverso.
comunque il post "ezsere asessuale aromantico e' un vantaggio"? Non l ho aperto io, li si e' andati OT quando si e' detto che gli asessuali aromantici hanno bisogno spesso di starsene per fatti loro (cosa assolutamente falsa, non si puo generalizzare) di li si e' poi fatto il confronto con le coppie classiche con tutte le situazioni di coppia chevengono descritte in milioni di altri forum, ripeto il discorso sull'amore aromantico (perche'sempre di amore si tratta) e' molto compless, dunque e' anche comprensibile che si cerchi di "ripiegare" su temi classici.
pero' attenzione alle generalizzazioni, attenzione a credere che gli asessuali aromantici siano freddi, distaccati perche' in molgi casi e' l'esatto opposto, non s'innamorano in senso classico ma quando vogliono bene vogliono bene in maniera unica e totalizzante come dovrebbero i fratekli e le sorelle di sangue.

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: creare sezione dedicata ai problemi INTERNI di asessua

Messaggio da SilverKitsune » mer feb 18, 2015 7:41 pm

animapura ha scritto:Ragazzi il problema di fondo e ' che purtroppo e' molto difficile farvi capire cosa vuol dire essere aromantici.
magari mi sbaglio ma ho la netta sensazione che la maggior parte di voi pensano che gli aromantici siano "persone che dal momento che non s'innamorano mai provano semplicemetnte sentimenti di amicizia, vogliono anche bene ma non piu'di tanto perche' principalmente stanno benissimo da soli".
Certo, perché la maggioranza degli aromantici SONO così.

E poi, scusami tanto, parli come se la definizione di aromanticismo l'avessi data tu. Fino a prova contraria, non ti puoi arrogare la presunzione di ridefinire un termine che hai trovato su AVEN.
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Rispondi